I MACK chiudono La Cupa Jazz Festival 2019

0
240
cover mack

Si è conclusa ieri (giovedi 18 Aprile) la 4° ed. di La Cupa jazz Festival. I MACK, salutano il pubblico de La Cupa Spazio Autogestito con una vibrante esibizione a base di hip hop, jazz ed elettronica formato da tastiere galleggianti, intense tessiture ritmiche e freestyle rap.

Mack 6

Il gruppo bolognese – composto da Federico Squassabia (tastiere e bass synth), Marco Frattini (batteria, live samples), Avex the MC (rapper) e Federico Pierantoni (trombone) – termina la rassegna che, come da tradizione, inizia ospitando formazioni musicali più vicine al jazz per poi proseguire con band sempre più contaminate dal punto di vista del genere e della sonorità.

Mack 5

Il Festival, organizzato in collaborazione con Aps Fonte della Serpe, Personal Sound Strumenti Musicali e Giungi Guitars, ha proposto un percorso musicale articolato in cinque eventi con ingresso ad offerta; all’interno del programma, in esclusiva, sono stati presentati due album: Imperfetto Orario della formazione BARDO 5et – in apertura il 7 marzo – e Nadir dei NOTE NOIRE QUARTET, il 21 marzo.

Mack 22

La rassegna è proseguita ad Osimo – serata speciale alla Aps Fonte della Serpe – il 30 Marzo, col DUO BALEANI/TANGHERLINI; il 4 Aprile è stato il turno di STEFANO COPPARI QUARTET, quindi i MACK hanno chiuso la 4° edizione.

 

Testo e Foto: Mirko Silvestrini