Il 2018 è stato un anno molto intenso per la Redazione di Prospettive Locali e Globali, con la produzione di quattro numeri del magazine cartaceo.

Prospettive Magazine è il simbolo di un progetto di editoria sociale innovativo nel quale la redazione ha cercato di affrontare la complessità dei fenomeni sociali con serietà e professionalità, attraverso editoriali, reportage, articoli di approfondimento e con l’imprescindibile ausilio di foto autoriali e grafiche inedite.

Un cammino condiviso da un gruppo composto da persone fantastiche, non giornalisti, ma appassionati di giornalismo, che hanno investito il proprio tempo libero credendo fortemente nella potenza evocativa della parola e delle immagini.

In un mondo che corre ad occhi chiusi, sempre più incapace di riflettere con attenzione sui delicati temi che riguardano il sociale, Prospettive è andato controcorrente: ha scelto la carta, quella da annusare, quella da toccare, quella da vivere, per invitare noi tutti a rallentare, a capovolgere le nostre prospettive, a mettere in discussione le nostre certezze.

E allora grazie, grazie di cuore a chi ha realizzato questo sogno: Luca Marconi, Nicola Mariani, Claudia Giacomini, Mirko Silvestrini, Erika Belfiore, Monica Grossi, Giacomo Giovannetti, Antonio Marco Vitale e tutti i collaboratori che hanno contribuito ad impreziosire le pagine della nostra rivista.

Grazie a Radio Duomo e a La Voce Misena per aver creduto in noi ed aver accettato una collaborazione che ha portato alla nascita del programma radio “Prospettive – Il Sociale si racconta in radio”, uno strumento nuovo per dare spazio e voce alle realtà associative del nostro territorio.

Il 2019 si aprirà con tanti nuovi progetti, ai quali lavoreremo con lo stesso entusiasmo, ma con un briciolo di consapevolezza in più e con la speranza di coinvolgere quante più persone possibili.

Infine, grazie a tutti voi, cari lettori, che in un mondo che corre forsennatamente verso un traguardo forse irraggiungibile sapete ancora fermarvi per aprire un giornale, leggere e, magari, cambiare Prospettiva.

Continuate a seguirci sui nostri canali social e sul sito www.prospettivemagazine.com

Auguri!

Scritto da Fabrizio Ricciardi
Foto: Mirko Silvestrini